Anima piagata

Arrenditi,

finché un amore

 ti porta per mano,

fin quando

l’anima errabonda

trova sicuro riparo,

arrenditi,

verranno i giorni

del rimpianto

dei letti sterili

e verrà la tomba

tra le tue stanze,

arrenditi,

lo scontro di baci

conduce sempre

alla Misericordia,

lo scontro di baci

rinfresca sempre

l’anima piagata.

Carlo Molinari

Annunci

L’ultima stella

Se ne va

l’ultima stella

denigrata,

lacrima sublime

d’un cielo

che pianse

troppi cuori

scaraventati

in una latrina.

Carlo Molinari

20/10/2019

Volto della nebbia

Se sarai

di un altro

il mio battito

non cesserà,

se sarai distante

la mia bocca

non tacerà,

se sarai

figlia del silenzio

nei miei piedi

avrò altri sentieri,

se sarai

volto della nebbia

il mio prato

sarà ancora verde,

se mi negherai

il mio letto

avrà sempre

storie da raccontare

ed io,

memore nel tempo

dell’anima versata,

sarò ali di pensiero

che sbattono

nel sole a ricordargli

che pur esisto.

Carlo Molinari

Foto copyright free

Leggi TI CHIAMO AZZURRA

Nei principali Store

A volte sembra

Perché

a volte sembra,

ma non sono

del tutto sorriso,

le manie del cuore

ti condannano

a digiuno perenne,

e schiarisci gli occhi

quand’appena

il sole s’oscura.

Carlo Molinari

Foto copyright free

18/10/2019

Un sogno che non cede

Ti ho vissuta

nella tua fragilità,

hai palpitato

nei ventricoli

come furia marina,

ed era un penare

il ticchettio

nel silenzio,

donna

del vento lontano

di parole scevra

che rendi fuoco

il mio cammino.

Ho strappato

il mio cuore

perché gocce

di sangue scarlatto

baciassero

i tuoi occhi,

ho frenato

i miei passi

alle radici nodose

del mio tremare,

ho gridato ai Cieli

che scendessero

a darti ascolto,

mente eccelsa

che intendi al vespro

il nuovo cantico,

ferro e fuoco

nella mia anima

che non ha destino

con la morte.

L’intimità non è

albeggiare

tra le lenzuola,

ma raccogliere

i tuoi cocci

e farne un dipinto,

artisti noi

d’una vita di dolore,

artisti noi

d’un sogno che non cede.

Carlo Molinari

Foto copyright free

16/10/2019, ore 11.30

Quello che dici

Se dici un no

ai canti d’amore

sei libera di scordare

il fremito antico

tra gl’alberi,

all’alba del Creato.

Se dici un sì

ai canti d’amore

sei libera di fiorire

quando è autunno,

e i boulevard

sono letti di morte.

Se dici un forse

ai canti d’amore

sei libera di vivere

l’oggi come paura,

strada diretta

per l’atrofia del cuore.

Carlo Molinari

Foto copyright free

15/10/2019

Sul ciglio

Adagiati sul ciglio

del mio baratro,

t’ho scrutata

sulla mezzeria

ma fermati ancora,

che ti scorto al giorno

dell’aurora,

quando il sole

intarsiava il tuo volto

e i mari briosi

colavano

sui nostri corpi,

non sarà dolore

né senso di colpa,

potrai correre

verso i vecchi druidi

e gli dei t’assisteranno,

in quell’alba canterai

e tutta l’angoscia

(con le sue ombre)

si smembrerà

come neve di Marzo,

giovane specchio

d’un sfarzoso ricordo.

Carlo Molinari

Ph. copyright free

13/10/2019

In acque trepide

Vengono

e s’abbattono

le foglie caduche

in acque trepide,

ombre stillate

d’un autunno

che intorpidisce

il cuore e rende

vento il pensiero,

artico polare

su chi rinuncia

all’arsura d’amore.

Carlo Molinari

Ph.: Paolo Favretto copyright

(Su gentile concessione)

Ami l’amore (video)

Buona serata a tutti, ecco che vi presento il mio nuovo video. La poesia è molto recente quindi penso (spero) che ve la ricorderete. Durata 2 minuti e 11”. Fatemi sapere cosa ne pensate e grazie della vostra attenzione!

Aurora di prime luci

E canta

questa notte

di stelle assenti,

canta ancor

l’amor lontano,

partorisce

la gioia

ch’esplode,

danza su meteore

e lambisce le labbra,

lei è la regina

d’Orione e Cassiopea,

aurora di prime luci

e soffio che scintilla,

lei da la vita

e io di vita ne ho sete,

il suo mirar è amore

e io d’amor

son pazzo dipendente,

l’aspetterò a porte aperte

e so che sarà nebbia,

l’aspetterò ai lati del cuore

e so che tremerò,

rapito come claustrale

da estasi divina.

Carlo Molinari

Foto copyright free

10/10/2019

Una parola in più

Farò, disferò

getterò

questo mondo

in pasto ai lupi

purché tu

rimanga qui,

perdersi

in un bacio, lo sai

non è cosa da poco.

Ho esposto

il mio petto

alle tue frecce,

ho camminato

anni di tenebra

per spogliare

il tuo viso,

ho accettato

i tuoi silenzi

di buio e di paura.

I miei deliri

li ho già vissuti,

le mie ansie

le ho crocifisse,

le mie lacrime

han gridato alla luna,

perdersi

in un bacio, lo sai

non è cosa da poco.

È il canto sublime

di chi sa rivestirsi

d’amore interminato,

noi, anime ribelli

d’un tempo andato,

che mai conoscerà

la secchezza del cuore.

Carlo Molinari

Foto copyright free

09/10/2019

Ami l’amore

Ami l’amore

e me lo fai amare,

perché tu sei

carne e ossa

grondanti di Cielo,

e il tuo spirito

sa pulsare e scoppia

davanti alle montagne

perché la vetta

porta l’anima

a dissetarsi d’infinito,

e il volo d’una donna

è fonte carnale

d’innato desiderio,

ami l’amore

e me lo fai amare,

la paura d’un tempo

t’ha reso saggia

e il coraggio di oggi

t’ha reso cuore,

ami l’amore

e me lo fai amare

tu, poche parole

disperse nell’aria,

lontana quel che basta

vicina quel che infiamma.

Carlo Molinari

Foto copyright free

Leggi TI CHIAMO AZZURRA

Nei principali Store on line

Fiori di campo

Alzati in volo,

che l’anima

cola sangue

quando il viso

non trasuda luce

e il cuore

è a brandelli,

mendicante

di parole defunte,

che un giorno

s’abbellivano

di fiori di campo.

Carlo Molinari

Foto copyright free

Come vagabondi

E disperdersi

in questo rotear

di briciole stellari,

mentre tace

l’umida terra

popoli interi

a reclamar

sete di pace,

chiese in agonia

d’un Cristo

abbandonato,

strade di sesso

e gambe patinate

ad invogliar

putride vergogne,

amanti nascosti

in un’auto

che non basta

a contener

calori traditi,

madri claustrali

a vegliar

senza parola

altari di candele

e noi,

che viviamo

la tenebra

come

salvifico elisir,

ci rotoliamo

dentro al cuore,

schizziamo

i cervelli

implorando amori,

strisciamo

sbavando seni

e chiome al vento,

latranti

come vagabondi

senz’ali

in cerca d’un cartone

dove amare

senz’alcun lamento.

Carlo Molinari

Foto copyright free

05/10/2019

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Elisa Falciori

attimi imperfetti

La Voce di Basiglio

La parola ai cittadini

𝒮𝒾𝓃𝑔𝓁𝑒 𝑀𝒶 𝒩𝑜𝓃 𝒯𝓇𝑜𝓅𝓅𝑜

“𝒯𝓊𝓉𝓉𝑜 𝒜𝒸𝒸𝒶𝒹𝑒 𝓅𝑒𝓇 𝒰𝓃𝒶 𝑅𝒶𝑔𝒾𝑜𝓃𝑒”

DI TUTTO UN PO' ....UN PO' DI TUTTO

vivi......semplicemente......vivi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

“Erano vivi e combattevano per i loro ideali, decisero di smettere di arrendersi per vivere in pace, fu così che iniziarono a morire poco alla volta”, di Pier Carlo Lava

Il Canto delle Muse

La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

Pina Chidichimo

Basilicata Terra Da Amare

Memorabilia

Mille sono i modi di viaggiare, altrettanti quelli di raccontare.

'mypersonalspoonriverblog®

Amore è uno sguardo dentro un altro sguardo che non riesce più a mentire

Jacopo Pontecorvo

Dedicato ai miei figli Stefano, Cecilia e Rosario💖

wwayne

Just another WordPress.com site

Disagi di un'aspirante sirena

Se a 4 anni mi aveste chiesto cosa sarei diventata da grande, avrei risposto "Una sirenetta". La coda non mi è ancora spuntata e ho come la sensazione che Eric sia a farsi un festino con Ursula

inpuntadipiedinaturalmente

dai rimedi naturali fatti in casa alla riflessologia

tavolozza di vita

~☜❤☞~Pensa con il cuore e vivi l'attimo~☜❤☞~ Poetyca https://poetyca.wordpress.com/author/poetyca/

RUMORE

Interferenze radio e disturbi di segnale

Versi Vagabondi

poetry, poesia, blog, love, versi, amore

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

Beauty From Darkness.

Non pretendo che la Gioia non possa unirsi alla Bellezza, ma affermo che la Gioia ne è uno degli ornamenti più volgari, mentre la Malinconia ne è, per così dire, l'illustre compagna: al punto che non riesco a concepire (il mio cervello è forse uno specchio magico?) un tipo di Bellezza senza l'Infelicità. [Baudelaire]

Citazioni Della Mia Mente

"Aut insanit homo, aut versus facit." (Orazio)

Ass.CaLeCo

Associazione Culturale Caffè Letterario "CONVIVIO"

" una, nessuna e centomila"

essere o non essere, questo è il dilemma.

Argentoblu

Bon ton nella moda

Lea e l'Inchiostro

Scrivi. Custodisci. Vivi. Stupisci.

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Oniricosite

I miei sogni sono irrinunciabili , sono ostinati , testardi e resistenti . Luis Sepulveda

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

- Si crea ciò che il cuore pensa - @ElyGioia

La Chimica Delle Parole

L'unica cosa certa è il cambiamento

TYT

Take your time

Soffio di respiri

Viola, 24 anni, studentessa, incosciente, innocente. Bovarista deleteria. Racconto di me, chi sono, cosa penso, sbaglio e rattoppo!

Rupestreblog

∃x(φ)

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

Paesaggi dell'Anima

Gallerie da Vinci

Plumari Sebastiano Aurelio

La forza e la fragilità sono dentro la nostra anima, ogni respiro è unico ed è la consapevolezza dell'essere che ci rende unici.