Da 20 anni ormai scrivo a chi è recluso in carcere. Ho fondato nel 1996 un’associazione a livello nazionale che si occupa di fare la stessa cosa. Un’esperienza davvero umana, che ti dà tanto nel tuo intimo e che al tempo stesso ti offre la possibilità di donare una “buona parola” d’amicizia a chi vive la dura esperienza del carcere. Se sei interessato a saperne qualcosa in più o se per caso vorresti anche tu provare a scrivere a chi sta in carcere, puoi visitare il sito che ho fatto http://assamica.beepworld.it oppure scrivere alla nostra email amicideicarcerati@libero.it . Tutti i nuovi arrivi sono sempre i benvenuti! C’è bisogno di tante buone teste e cuori per portare avanti quest’associazione che fa del bene da ambo le parti. Grazie, Carlo.

 

Annunci