Vederti piangere

il cuore m’ha dilaniato,

contemplarti in un lato

di tua debolezza

ti ha ancor più avvicinato

a me. I tempi malsani

passeranno, rivivrà

la primavera negli occhi.

Per ora sei nella nebbia,

poco s’intravede o nulla

ma “la fedeltà del Signore

rimane in eterno”.

E questo ti deve bastare.

Riuscirai a sciogliere

tutti i dilemmi, giorno

per giorno.

Il coraggio e la fede

arridono a chi li

impugna come vessillo.

 

2012

Foto copyright free, http://www.pixabay.com.

Annunci