Sulla vita…

Non si può scegliere il modo di morire.

O il giorno.

Si può soltanto decidere come vivere.

Ora.

(Joan Baez)

Annunci

Il silenzio della mezzeria

Quanto fosco è questo buio

l’aria tace e vegeta il cosmo

i passeri non si destano

i corpi non si spostano

le colline ancor appassite

i paesaggi sono offuscati

dal nulla che attornia.

Auto come spettri catatonici

semafori gialli senza vita,

non barcollano neanche

gli spazzatori delle strade,

ogni essenza è incatenata

anche il respiro si fa lento

mentre io attendo solo

che riapra il sole.

Forse li riaprirò anch’io

questi occhi sfiancati

da tanto inverno.

08/02/2018, ore 4.35

Carlo Molinari copyright

Photo copyright free

La pelle nuda

Hai la pelle nuda sul collo

cascate di mare

che come perle preziose

costeggiano spalle lisce

tinteggiate di roseo,

hai occhi felini che glorificano

la guerra dei sensi,

braccia che avvolgono

dirompenti e sicure parole

per sostenermi a non desistere.

Hai tutto quello che potevo

concupire una volta, un tempo

ora e sempre, amplesso rovente

d’un calore che avvampa

ragione e cuore senza voce,

mentre scruto gli anfratti

d’uno spasmo che primeggia

ma non m’appartiene

perché adesso, lo so

è già tempo della fioritura.

Hai la pelle nuda sul collo

cascate di mare

che come perle preziose

costeggiano senza pretesa

queste mie lacrime interiori.

Non si può illudere

un sorriso impetuoso

come il tuo.

09/02/2018, ore 12.19

Carlo Molinari copyright

Photo copyright free

Fraseggio musicale

Come struggente

notturno di Chopin

le mie dita rasentano

le tue chiome ambrate

per poi schiantarsi

a palpito convulso

di danza ungherese

sulle tue labbra,

sul collo vellutato,

e l’intelletto già

regna da principe

in questo imbrunire

che ritarda le movenze.

Un canto che s’eleva

tra le pareti incensate

di questa mia Versailles.

14/02/2018, ore 22.42

Carlo Molinari copyright

Foto copyright free

Disperse lune

Notte di notte, amalgama d’amaranto

sangue coagulato d’un tempo screziato

smarrito nelle pieghe del respiro,

oppio dei sensi che scivoli

tra le tratte boschive

di quel che è luce

tra tronchi e pietre

d’un sentiero di montagna,

ora non sono più morituro che ansima

ma contemplazione di calore

e rapide di desiderio,

un silenzio da plasmare

e disperse lune

perché non conta più rischiare

e non serve più rischiarare.

06/02/2018, ore 3.43

Carlo Molinari copyright

Photo copyright free

“L’Azione” su “La luna delle sei”

Lo potete trovare in libreria, su http://carlomolinari.simplesite.com e su info@realpress.it.

margraces's Blog

Come l'onda che ci ispira, in un Mare di Grazia

Tutto sulla mia psicopatica vita almeno sine a quando ne avrò una

Parlerò di me della mia follia I miei pensieri e sogni irrealizzabili vi sfido a seguirmi

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

NIENTE PANICO

procedete guardinghi perché non conoscete il vero volto delle cose che vi circondano

A Place For My Head

C'è chi si gode la vita,c'è chi la soffre,invece noi la combattiamo.

Lost Route

Riscopriamo la bellezza della natura, camminando. Itinerari e percorsi adatti a tutti gli escursionisti, prevalentemente nella nostra bellissima Toscana.

La Chimica Delle Parole

L'unica cosa certa è il cambiamento

Luce nel buio

La crisi dei 40 anni in anticipo!

Paroledipaola

sospesa tra finzione e realtà

Lea e l'Inchiostro

L'odore dei libri. Le mani sporche di inchiostro. Ho iniziato a leggere quando ho capito che la mia vita non mi sarebbe bastata.

Argentoblu

Bon ton nella moda

Un Po’ Di Me e Dal Web

Lui fa il sogno lei fa la piuma loro volano

Paradisi Artificiali

Parole in libertà

Oniricosite

I miei sogni sono irrinunciabili , sono ostinati , testardi e resistenti . Luis Sepulveda

Il sogno nascosto❤

"L'amore non conosce barriere. Salta ostacoli, oltrepassa recinzioni, attraversa pareti per arrivare alla sua destinazione, pieno di speranza."

TYT

il lavoro debilita l'uomo e la donna

duepunti

Punto, due punti, ma sì, fai vedere che abbondiamo, abondantis adbondandum.

Monday sun

oggi voglio essere

normagiumelli

Le mie passioni

chiarasaracino's Blog

essere distanti

Adriana Mirando Artista

L'arte, una scorciatoia tra noi e i nostri sogni.

Frammenti di emozioni

Impressioni di un'anima errante

Il Canto delle Muse

"Se ho provato momenti di entusiasmo, li devo all'arte; eppure, quanta vanità in essa! voler raffigurare l'uomo in un blocco di pietra o l'anima attraverso le parole, i sentimenti con dei suoni e la natura su una tela verniciata." Gustave Flaubert

susabiblog

Mi piace tramutare in parole e immagini i miei sogni

" una, nessuna e centomila"

essere o non essere, questo è il dilemma.

Il mio giornale di bordo

Il Vincitore è l'uomo che non ha rinunciato ai propri sogni.

Citazioni Della Mia Mente

"Aut insanit homo, aut versus facit." (Orazio)

Beauty From Darkness.

Non pretendo che la Gioia non possa unirsi alla Bellezza, ma affermo che la Gioia ne è uno degli ornamenti più volgari, mentre la Malinconia ne è, per così dire, l'illustre compagna: al punto che non riesco a concepire (il mio cervello è forse uno specchio magico?) un tipo di Bellezza senza l'Infelicità. [Baudelaire]

Rupestreblog

∃x(φ)

Pulsartist

ritmi d'arte di A. Leda